top of page
57- TUTTE LE VOLTE CHE.jpg

 

Quarant’anni esatti tra i dischi.

Quarant’anni in cui gli album sono legati a narrazioni autobiografiche d’ogni tipo, episodi divertenti si alternano a situazioni curiose, esperienze professionali si mescolano alla goliardia, l’erotismo va a braccetto con esercizi spirituali. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TUTTE LE VOLTE CHE

Epopea a episodi tra i dischi


di

ANDREA CAVALLO
(2023, Edizioni Underground?)

in uscita il 6 settembre 2023

prezzo di copertina 10,00 €

spedizione gratuita tramite Piego Libri

PayPal ButtonPayPal Button

Andrea Cavallo (Torino, 1974) è un musicista e autore italiano. Dopo gli studi di pianoforte classico s’interessa a svariati ambiti, pubblicando con la propria band, i Contrappunto, due album, curiosamente usciti per la casa discografica brasiliana Progressive Rock Worldwide, non dando pertanto adito a dubbi sul genere musicale. Prosegue la sua carriera con una versione più cameristica del progetto, rinominata Contrappunto Project, con la quale pubblicherà un altro disco. Si dedica poi al jazz ed all’improvvisazione: usciranno “Racconti piano e forte” (2008) e “Desire” (2009), entrambi per l’etichetta statunitense Eroica Recordings. Poco dopo avviene il primo incidente letterario: nel 2010 esce “51 dischi per vivere meglio”, guida all’ascolto di capolavori scelti tra i più svariati generi musicali, con in allegato un altro disco del Contrappunto Project.

Lavora con il cinema componendo la colonna sonora de “I volti della via Francigena” e scrive le musiche per il libro per l’infanzia “La torre dei mille suoni”, che ottiene l’importante riconoscimento del MIUR. Torna il rapporto con la scrittura, nel 2017 esce “Inside the Beatles”, guida all’ascolto dedicata ad una selezione di brani del quartetto di Liverpool e nel 2021 pubblica “Improvvisare musica”, un manuale che rilegge l’idea dell’improvvisazione aggiornata al nuovo millennio. I rapporti tra letteratura e musica sono confermati da “I corpi del culto”, disco a quattro mani del 2020 con il poeta Ivan Fassio e da “Rejoyce - Sketches from Ulysses” (2022), un album tratto da un concerto nel quale Cavallo improvvisa, mimando in musica la tecnica del flusso di coscienza, sugli episodi del grande romanzo di James Joyce.

bottom of page