top of page

I dolci e i giochi erano bellissimi, alla vista tutti luccicanti nelle loro scatole nuove, sparsi sul tavolo di legno, pronti per essere toccati, annusati, abbracciati, sotto gli occhi divertiti e emozionati dei miei genitori.
Per un bambino deve essere questa la magia, e ognuno merita di provarla e di ricordarla con un sorriso.

 

Libri come questi aiutano a tenere viva questa magia, a testimoniare che al mondo non ci sono solo cose da avere, ma anche emozioni da provare, emozioni che a distanza di anni rimangono indelebili in noi.
Sia per i bambini ma anche soprattutto per noi adulti, per non dimenticare e soprattutto per continuare a credere.
Cerchiamo di costruire un futuro con delle fondamenta solide, fatte di ricordi… ricordi come questi.

 

E come diceva Antoine De Saint-Exupéry nel Piccolo principe:

<<Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano>>


E allora ricordiamocene!
Quindi, in conclusione, io credo nella magia?


Sì, ma in quella di Santa Lucia.

dalla prefazione di Mario Francesco Gastoldi

 

LE AVVENTURE DI

SANTA LUCIA


di

Alberto Di Monaco
(2023, Edizioni Underground?)

illustrazioni di

Antonio Lo Presti

IN USCITA (E IN SPEDIZIONE)

IL 15 NOVEMBRE 2023

prezzo di copertina 13,00 €

spedizione gratuita tramite Piego Libri

 

SEI UN LIBRAIO?

SCRIVICI SUBITO:

edizioniunderground@gmail.com

 

59- LE AVVENTURE DI SANTA LUCIA.png
PayPal ButtonPayPal Button

<< Alberto, devi seguirci subito. Sta succedendo una cosa strabiliante. Ci sono Santa Lucia, il suo aiutante Castaldo e l’asinello che con il loro carretto illuminato e carico di doni stanno facendo il giro per le vie del paese regalando caramelle ai bambini. Al suono della campanella molte persone sono scese in strada. Sarebbe bello che tu raccontassi anche qualche storia. >>

ALBERTO DI MONACO

Nato a Caravaggio nel 1978

Laureato in Scienze dell’Educazione e in Pedagogia, affianca alla sua attività pedagogica socio educativa e formativa, quella di narratore scritto e orale.
Ha fondato e dirige il gruppo “La Bottega dei Narratori”, con il quale svolge numerosi progetti, laboratori, percorsi ed è autore e interprete di spettacolazioni di narrazione sulla scia dei raccontastorie popolari.
Opera soprattutto nell’ambito dei servizi rivolti all’infanzia, agli anziani e all’educazione ambientale.
Nel 2004 ha scritto e interpretato "Din Don del Ferandì" monodramma di narrazione popolare studio, custodito in tre archivi italiani della memoria storico-antropologica e con il quale ha partecipato a festival, eventi e trasmissioni televisive.

Il libro "Soggetti di storie" della collana "Genere, differenze ed Educazione" ed. Guerini e Associati, Milano 2008, contiene un suo contributo circa la scrittura di sé come luogo di re-interpretazione dell’esperienza e ricomposizione delle storie di vita.

È coautore dei testi "Pedagogia dell’Invecchiamento attivo" Collana Pedagogia in risposta alla Complessità, Rivista scientifica, 2019 e “Dall’Altra parte del giudizio”, Società Editrice Esculapio, Bologna, 2020. “Nuove Frontiere dell’Educazione Ambientale Outdoor” Edizioni Underground?, Milano, 2021, è la sua ultima produzione editoriale.

bottom of page