36- ESSERCI A FATICA.jpg

SPAZIO

Non ti ho respirata a fondo.

Affondo.

Il tuo barlume d’innocenza accusa

la stesura della mia falsità.

Prima o poi mi odierai.

Prima o poi troverai il corretto senso

di questo infermo divenire.

Prima o poi scorderai la gradazione

dei ridicoli giorni che ho trascurato

delle accinte calorie del tuo sorriso

che non ho valorizzato.

Prima o poi.

ESSERCI A FATICA

di Livio Spanò ed Enza Amato

2021 Edizioni Underground?

98 pagine 

prezzo di copertina 12,00 €

Ordina adesso con spedizione gratuita! 

"Esserci a fatica è un viaggio nelle solitudini, attraversamento di ambienti quotidiani che sono conforto, sicurezza e culla, gesti spalmati in bianco e
nero che impressionano una pellicola.
Bagni, salotti, finestre e balconi, persiane, caldaie, e porte che creano distanza, che lasciano fuori incertezze.
Tutto in questa raccolta parla di vuoto che diventa metafora della responsabilità di esistere, qualcosa di cui ci si vuole liberare, un peso insopportabile, proprio come l’esserci e l’apparire; si esiste in quanto si appare, nella misura in cui sono gli altri a percepirci."

dalla prefazione di Alessandra Piccoli


Livio Spanò
Nasce ad Augusta nel 1987. Scrive prevalentemente poesia e dipinge nell’ambito dell’astratto. Si avvicina alla pittura nel 2012 cercando di anteporre l’istinto ad ogni tipo di regola nella sua fase creativa. Nel 2012 entra a far parte del collettivo di scrittori “Nucleo Negazioni” col quale partecipa
alle raccolte poetiche I ragazzi non vogliono smettere e Un niente per due editi Matisklo Editore.
Con il gruppo Antisociale, altro collettivo di artisti, ha partecipato alla raccolta omonima con due poesie. Nell’estate del 2014 partecipa con dieci opere alla collettiva Artisti di strada organizzata da Nadia Ferraguto e dall’associazione Quattro/terzi all’interno della manifestazione internazionale di cortometraggi “Shortini film festival” di Augusta (SR). Nel 2015 con l’amico Nicola Amato collabora al progetto grafico Letteratura Incisa con due poesie, concludendolo con una mostra collettiva alla biblioteca universitaria di Bologna. Sempre nel 2015 espone alcuni suoi quadri a Milano nella collettiva “Dio del cemento” con Alessandro Pedretta, Nicola Amato e il gruppo S.I.E. Nel 2016 viene scelto da Gaetano Privitera, amico e poeta con la poesia Mentre il niente divora il resto (La fuga) per partecipare al “Maggio dei libri” con la collaborazione dei ragazzi del liceo artistico Emilio greco di Sant’Agata Li Battiati, per un’installazione artistica nel salone della biblioteca comunale M.G. Cutuli, Sant’Agata Li Battiati (CT). Sempre nel 2016 auto-pubblica con Edizioni Amande di Paolo Schiera la sua prima raccolta di poesie La vita accade. Dopo la pubblicazione della prima raccolta prende una pausa dalla scrittura e si concentra sulla pittura, che lo porterà dall`1 al 3 Ottobre 2020 ad esporre ad una collettiva nella galleria dello spazio gestito da “Artspace Lifespace e Invisible Circus” di Bristol.

Enza Amato
Nasce ad Augusta del 1990, è pittrice, illustratrice e tatuatrice. La sua formazione artistica avviene a Catania e nel 2019 si trasferisce a Bologna dove attualmente vive e lavora frequentando il biennio di specializzazione in Pittura e Arti Visive presso l’accademia di Belle Arti.
Il suo stile trae spunto dalle antiche illustrazioni scientifiche, i bestiari medievali e i maestri come Dorè, Bosch, Dürer, Bacon. Sperimentando diversi media, approfondisce l’interesse per la fotografia trovando nella Polaroid un mezzo per creare atmosfere cupe e surreali dando forma a incubi e desideri, ricercando connessioni tra il mondo magico e quello mortale

Solo sul nostro sito SCONTO DEL 5 % e  spedizione gratuita! 

prezzo di copertina 12,00 €

I VOLUMI SARANNO SPEDITI A PARTIRE DAL 23 OTTOBRE 2021

E PARTECIPATE ALLA PRIMA PRESENTAZIONE DEL LIBRO

23 OTTOBRE - SPAZIO ALDA MERINI (VIA MAGOLFA 32, MILANO)